L’antico borgo bergamasco di Arnosto,dove si parlava il veneziano

Arnosto, Valle Imagna

L’antico borgo bergamasco di Arnosto,dove si parlava il veneziano Il borgo di Arnosto, intatto nucleo di antiche case di contrada in Alta Valle Imagna,  è forse il borgo che più di tutti nella bergamasca unisce l’operosità montanara all’epopea leggendaria delle Continua a leggere L’antico borgo bergamasco di Arnosto,dove si parlava il veneziano

Il Tempio dei Caduti a San Pellegrino Terme

Il Tempio dei Caduti a San Pellegrino Terme

Il Tempio dei Caduti a San Pellegrino Terme Passeggiare lungo il belvedere che si sporge sul fiume Brembo a San Pellegrino Terme è una gioia per gli occhi e per il cuore. Lo stile Liberty, la Belle Epoque, tutto sfavilla Continua a leggere Il Tempio dei Caduti a San Pellegrino Terme

La Cornagera e la Presolana raccontate al femminile

La Cornagera e la Presolana raccontate al femminile

La Cornagera e la Presolana raccontate al femminile Una serata incredibile nel piccolo paesino di Amora, Altopiano Selvino Aviatico! Infatti per la prima volta nella bergamasca un esperimento unico! Nello specifico si è voluto accontare la Presolana e la Cornagera Continua a leggere La Cornagera e la Presolana raccontate al femminile

La Madonnina russa nella roccia della Cornagera

La Madonnina icona con la data incisa 18-9-44, nel fondo della Cornagera

La Madonnina russa nella roccia della Cornagera Una escursione sulla Cornagera è agile e gradevole. Superati i boschi di media montagna odorosi di ciclamini, chiusi dalle volte degli alberi, improvvisamente si apre lo scenario celeste e Lei, questa antica scogliera Continua a leggere La Madonnina russa nella roccia della Cornagera

Alla riscoperta della Via Mercatorum

Alla riscoperta della Via Mercatorum L’anno 2019 è stato dichiarato “Anno del turismo lento”. Anche nella bergamasca un’importante iniziativa  si è svolta per riscoprire e rilanciare la Via Mercatorum, forse l’espressione più importante di quello che un tempo era l’ingegno Continua a leggere Alla riscoperta della Via Mercatorum

Nasolino, quando una frazione è anche sede comunale

Nasolino, quando una frazione è anche sede comunale Vi è un comune in Alta Valle Seriana, Orobie bergamasche, che esiste solo sulla carta. Si chiama Oltressenda Alta, è detto “comune sparso” perché è composto da due paesini ben distinti, due Continua a leggere Nasolino, quando una frazione è anche sede comunale

La poesia per il fiume Brembo vince a Campobasso

La poesia per il fiume Brembo vince a Campobasso, con Aurora Cantini poetessa bergamasca Sono nata in montagna, Orobie Bergamasche, a cavallo tra la Valle Seriana e la Valle Brembana. La mia infanzia si è dipanata sul bianco della neve, Continua a leggere La poesia per il fiume Brembo vince a Campobasso

I Quarzi di Selvino nella fiaba di Aurora Cantini seconda classificata al concorso letterario

I Quarzi di Selvino nella fiaba di Aurora Cantini seconda classificata al concorso letterario “La Fiaba di Selvino” Alla diciottesima edizione del concorso letterario “La Fiaba di Selvino” si è classificata seconda un’opera che rappresenta il vero gioiello dell’Altopiano di Continua a leggere I Quarzi di Selvino nella fiaba di Aurora Cantini seconda classificata al concorso letterario

La tomba dello sconosciuto soldato slavo che riposa a Trafficanti

La tomba dello sconosciuto soldato slavo che riposa a Trafficanti L’infuriare della Seconda Guerra Mondiale ha portato sconvolgimenti e tragedie infinite anche sull’Altopiano Selvino Aviatico, Orobie Bergamasche. A Ganda, il giorno di Ferragosto del 1944 ci fu una incursione fascista Continua a leggere La tomba dello sconosciuto soldato slavo che riposa a Trafficanti

I santuari della Valle Seriana, tra fede, storia e antiche vie di mercanti

I santuari della Valle Seriana, tra fede, storia e antiche vie di mercanti Un articolo presentato sul numero quattordici della rivista ValSeriana e Scalve Magazine racconta dei numerosi santuari che punteggiano tutta la valle. Sono veri e propri depositari non solo Continua a leggere I santuari della Valle Seriana, tra fede, storia e antiche vie di mercanti