Il Tempio dei Caduti a San Pellegrino Terme

Il Tempio dei Caduti a San Pellegrino Terme

Il Tempio dei Caduti a San Pellegrino Terme Passeggiare lungo il belvedere che si sporge sul fiume Brembo a San Pellegrino Terme è una gioia per gli occhi e per il cuore. Lo stile Liberty, la Belle Epoque, tutto sfavilla Continua a leggere Il Tempio dei Caduti a San Pellegrino Terme

La Cornagera e la Presolana raccontate al femminile

La Cornagera e la Presolana raccontate al femminile

La Cornagera e la Presolana raccontate al femminile Una serata incredibile nel piccolo paesino di Amora, Altopiano Selvino Aviatico! Infatti per la prima volta nella bergamasca un esperimento unico! Nello specifico si è voluto accontare la Presolana e la Cornagera Continua a leggere La Cornagera e la Presolana raccontate al femminile

La Madonnina russa nella roccia della Cornagera

La Madonnina icona con la data incisa 18-9-44, nel fondo della Cornagera

La Madonnina russa nella roccia della Cornagera Una escursione sulla Cornagera è agile e gradevole. Superati i boschi di media montagna odorosi di ciclamini, chiusi dalle volte degli alberi, improvvisamente si apre lo scenario celeste e Lei, questa antica scogliera Continua a leggere La Madonnina russa nella roccia della Cornagera

Il Camoscio di Mario Merelli non esiste più

Aurora Cantini davanti al Meublé Camoscio a Lizzola

Il Camoscio di Mario Merelli non esiste più Mario Merelli se ne è andato in una notte d’inverno del 2012, nell’anno dei suoi 50 anni. Tutti conoscono la sua storia mirabolante e la sua tragedia quasi impossibile ancora da credere: Continua a leggere Il Camoscio di Mario Merelli non esiste più

Alla riscoperta della Via Mercatorum

Alla riscoperta della Via Mercatorum L’anno 2019 è stato dichiarato “Anno del turismo lento”. Anche nella bergamasca un’importante iniziativa  si è svolta per riscoprire e rilanciare la Via Mercatorum, forse l’espressione più importante di quello che un tempo era l’ingegno Continua a leggere Alla riscoperta della Via Mercatorum

Al grande Caprioli e ai reduci di Russia una poesia

Al grande Caprioli e a tutti i reduci di Russia dedico una poesia Di tutte le adunate viste in tv mi rimarrà impressa quella di Bergamo del 2010. Non c’entra nulla il fatto che sia bergamasca, e quindi di parte, Continua a leggere Al grande Caprioli e ai reduci di Russia una poesia

Premio Speciale alla poesia che racconta i borghi scomparsi

Premio Speciale alla poesia che racconta i borghi scomparsi Domenica 9 Giugno 2019, presso la splendida location del Castello di Barberino è avvenuta  la cerimonia di Premiazione del Premio Nazionale di Poesia e Narrativa “Raffaello Cioni”, giunto alla sua diciassettesima Continua a leggere Premio Speciale alla poesia che racconta i borghi scomparsi

Nasolino, quando una frazione è anche sede comunale

Nasolino, quando una frazione è anche sede comunale Vi è un comune in Alta Valle Seriana, Orobie bergamasche, che esiste solo sulla carta. Si chiama Oltressenda Alta, è detto “comune sparso” perché è composto da due paesini ben distinti, due Continua a leggere Nasolino, quando una frazione è anche sede comunale

Cristo di Scicli, il Crocifisso con la Veste

Cristo di Scicli, il Crocifisso con la Veste Tra le storie sconosciute della nostra Italia mi ha davvero stupito e poi incuriosito la scoperta che esiste una tela particolare a Scicli, paesino situato sulla punta più a sud dell’isola di Continua a leggere Cristo di Scicli, il Crocifisso con la Veste

Non piangere per me, Argentina

“Non piangere per me, Argentina” Evita Perón nel centenario della nascita Con queste parole esalava il suo ultimo respiro una delle donne più leggendarie del Novecento, Evita Perón, la First lady argentina tra il 1946 e il 1952. In questi Continua a leggere Non piangere per me, Argentina