L’Anima della poesia e la Memoria della Grande Guerra ad Alassio

L’Anima Fluttuante della poesia e la Memoria della Grande Guerra protagoniste ad Alassio

L’Associazione Culturale MONDO FLUTTUANTE ha sede legale in Sanremo (Piazza Eroi Sanremesi. Da diversi anni collabora con il corpo docente della  Loyola University Chicago e College of Charleston. Tale prestigioso Ateneo può vantare tra i suoi soci sostenitori/fondatori/onorari nomi importanti del mondo della cultura italiana come Giuseppe Conte, Milo De Angelis, Claudio Damiani, Massimo Maggiari, Mario Baudino, Stefano Zecchi, Renzo Paris, Alessandro Ceni, Davide Rondoni, Andrea Caterini. Grazie a questa collaborazione ha concluso ufficialmente il 6° Premio Internazionale di Poesia Inedita: “I COLORI DELL’ANIMA”.

Presidente dell’Associazione Lamberto Garzia, organizzatore da venticinque anni del rinomato Premio di Poesia Inedita “OSSI DI SEPPIA”.

http://it.wikipedia.org/wiki/Lamberto_Garzia

La Cerimonia di premiazione ha avuto il momento più esaltante nel festoso reading poetico musicale “FLUTTUANTE È L’ANIMA” organizzato dall’Associazione Mondo Fluttuante e da Luigi Olivetti.

Infatti la magica atmosfera di Villa Murchio Olivetti ad Alassio, Località Costa Lupara, ha permesso di immergersi in un mondo di versi che hanno avvolto il cuore del numeroso pubblico. In particolare Ospite d’onore è stato il poeta  Giuseppe Conte, che ha  declamato una sua poesia inedita. In particolare “Villa Murchio è una delle più antiche dimore alassine costruita in stile neoclassico.

Scorcio di villa Murchio Olivetti vista dal parco di sccesso

Fin dai primi dell’800 sorge sulle propaggini terrazzate della località “costa lupara” -costa dei lupi- e un tempo dominava incontrastata su orti e giardini in quella parte di Alassio chiamata “nu cian” (nostro piano), unica zona pianeggiante fuori dall’antico borgo di pescatori verso levante.” (Fonte: Sito Web Villa Murchio B&B)

Villa Murchio Olivetti Alassio

Ed è così che tra alte palme e ombrosi oleandri i versi hanno catturato l’anima. Lo spaziare dello sguardo verso l’isola Gallanara ha reso d’incanto lo stormire delle foglie al caldo sole settembrino. Un paesaggio da sogno, un evaporare d’estate ancora ricca di profumi e odori. Alassio si è offerta ricca di turisti, calda e accogliente di vita.

Isola Gallinara, Alassio

In questo contesto quasi fiabesco si è ben inserito il Premio Speciale assegnato alla poesia “Come una fiamma accesa” di Aurora Cantini. La lirica è dedicata al giovane alpino della Prima Guerra Mondiale Fermo Antonio Carrara Caduto tra le rocce del Rombon durante una missione esplorativa la notte tra l’1 e il 2 agosto 1916. Era uno dei cinque fratelli Carrara di Amora Bassa, Caduti e Combattenti nella Grande Guerra.

 

La sesta Edizione del Concorso Nazionale di poesia “Carmelina Spada” premia la poesia del soldato bergamasco della Grande Guerra

Un libro dedicato ai bergamaschi fratelli Carrara nel Centenario della Grande Guerra

I commenti sono chiusi