Le poesie della raccolta “Oltre la curva del tramonto” lette da Valentina Savitteri

Le poesie della raccolta

“Oltre la curva del tramonto”

di Aurora Cantini

lette da Valentina Savitteri

Aurora Cantini poesie OLTRE LA CURVA DEL TRAMONTO
Aurora Cantini poesie OLTRE LA CURVA DEL TRAMONTO

Recensione

di Valentina Savitteri

Oltre la curva del tramonto” è una raccolta di poesie che conquista fin dalla copertina. Infatti ho trovato molto originale la scelta dell’autrice di mettere delle foto sia sul fronte che sul retro. Seguendo le mie abitudini ho letto prima quanto scritto nel retro copertina e devo dire che mi ha colpita subito e mi ha stimolato a leggere immediatamente il volume. L’introduzione racchiude in sé tutte le pulsioni e le emozioni che la poetessa vuole esprimere con i suoi versi. Non solo vuole offrire al lettore preziose informazioni per poter apprezzare al meglio le sue poesie ma, a mio parere, possiamo considerarla già essa stessa come la melodia del cuore. “… parole. Io le catturo sulla carta e come palloncini le faccio volare nel cuore della gente” frase emblematica densa di significati poiché le parole identificate come palloncini possono avere molti colori a seconda del tipo di emozione che la poetessa vuole presentare.

§ particolare albero di ciliegieMi è piaciuta molto anche perché Lei scrive non solo per riportare un’emozione ma per farla vivere in prima persona al lettore. Quindi non solo si tratta di poesia pura, cioè fondata sul vero, ma anche didattica perché, volendo lasciare qualcosa al lettore, gli insegna qualcosa di profondo. Tutte le poesie sono lo specchio dell’anima della poetessa che non solo fanno sì che il lettore sia coinvolto nel turbinio di emozioni provate al momento della scrittura ma viva in un certo senso la situazione di cui si parla. Inoltre oltre a visualizzare quanto descritto all’interno del volume si trovano delle foto meravigliose scattate dalla poetessa in persona e quindi si può dire che anche attraverso le foto da lei scattate ci trasmette delle forti emozioni. Onestamente non saprei quale poesia scegliere per preferita e anzi troverei ingiusto dire “questa è la migliore” perché a me sono piaciute tutte. Sono molto contenta di aver avuto l’onore di leggere queste poesie e aver potuto dare la mia opinione che, mi auguro, corrisponda alla volontà dell’autrice.” (Val.Sav.)

DSCF1955
L’Altpiano Selvino Aviatico in un tramonto invernale

LA SCHEDA DEL LIBRO

Oltre la curva del tramonto

IL VIDEO DI PRESENTAZIONE

Booktrailer

I commenti sono chiusi