Da Sant’Antonio Abbandonato a New York nel ricordo dell’11 Settembre

Luci sulle Torri Gemelle
Luci sulle Torri Gemelle

Da Sant’Antonio Abbandonato a New York,

nel ricordo dell’11 Settembre

Dall'alto le luci sulla pianura bergamasca
Dal paese di Sant’Antonio Abbandonato ecco le luci sulla pianura bergamasca

Come le briciole sparse da Pollicino o da Hansel e Gretel, ognuno di noi traccia un cammino per tornare a casa, al cuore. Là, visibili agli occhi, o visibili al cuore, ci sono tutti coloro che amiamo. Portano parole di speranza, gocce di futuro, carezze di dolcezza. Quelle due Torri saranno sempre un dito verso il cielo, una traccia che segna il cammino dell’uomo, per ricordarci il nostro essere solo polvere, meteore nel fondo peregrinare dell’universo.

Il romanzo “Come briciole sparse sul mondo” ha il suo punto di partenza in un piccolo paesino della valle Brembana, Sant’Antonio Abbandonato, dove ancora oggi si vive rispettando il mondo di un tempo, seguendo il mutare delle stagioni e vivendo quotidianamente nel silenzio delle vallate, nell’incanto della natura.

IL ROMANZO

Cantini copertina Come briciole sparse sul mondo

“A dieci anni dall’11 settembre 2001, questo romanzo tenta di dare voce alle migliaia di morti, uomini e donne mai più tornati a casa. Ho raccontato la tragedia dal di dentro: dal punto di vista di chi, in quell’ammasso arroventato di lamiere, si è visto stroncare ogni sogno, ogni possibilità di aggiungere un altro giorno alla propria vita. Tra loro, c’è anche Luisella, una semplice ragazza di montagna, con un’esistenza segnata da dolori e lutti. Un giorno riceve in dono un viaggio negli States. Dall’umile ambiente contadino delle valli bergamasche si ritrova così nell’abbacinante acciaio della società globalizzata delle Torri Gemelle. Grazie a questa lontananza, Luisella forse avrà la possibilità di coronare il suo sogno d’amore con un giovane, che soltanto in quel momento si rende conto di amarla. Ma per lei, e per tantissimi altri giovani allo sboccio della vita, non ci sarà nessun sogno, se non la consapevolezza di essere solo «briciole sparse sul mondo».”

 

 

 

2 thoughts on “Da Sant’Antonio Abbandonato a New York nel ricordo dell’11 Settembre

  1. Pingback: significato sogni

  2. Pingback: significato dei sogni