I luoghi segreti della Lombardia raccontati in una antologia

I luoghi segreti della Lombardia raccontati in una antologia “Ci sono storie non conosciute, sepolte, ma che vogliono emergere. Storie che hanno profonde radici lombarde, di luoghi, di emozioni, di miti. Ci passano davanti senza attirare l’attenzione, ma sono lì, Continua a leggere I luoghi segreti della Lombardia raccontati in una antologia

Un anniversario del ricordo al Rifugio Calvi per l’ultimo famèi Modesto Carrara

Un anniversario del ricordo al Rifugio Calvi per l’ultimo famèi Modesto Carrara Modesto Carrara aveva solo 18 anni quando il 26 luglio 1962 si tuffò nella pozza che alimenta i Bacini dell’Enel sotto la diga di Fregabolgia e non era Continua a leggere Un anniversario del ricordo al Rifugio Calvi per l’ultimo famèi Modesto Carrara

Il ragazzo di Predale e la sua lapide sul sentiero verso il rifugio Calvi

Il ragazzo di Predale e la sua lapide sul sentiero verso il rifugio Calvi e quei “famèi” lontani da casa Poco più in alto del paese di Carona, in Alta Valle Brembana, il sentiero numero 210 conduce, in un tempo Continua a leggere Il ragazzo di Predale e la sua lapide sul sentiero verso il rifugio Calvi

Predale, quel borgo dimenticato sull’Altopiano di Selvino Aviatico

Mille e una Bergamo, Predale, quel borgo dimenticato sull’Altopiano di Selvino Aviatico Predale La storia della nostra gente è scritta tra le rocce, pietra che diventa casa, terra che diventa sentiero, erba che diventa lavoro. Eppure molti borghi ormai sono Continua a leggere Predale, quel borgo dimenticato sull’Altopiano di Selvino Aviatico

Mille e una Bergamo, tradizioni, luoghi, voci e storie dimenticate: la storia di Modesto Carrara, uno degli ultimi “famèi” morto al rifugio Calvi nel 1962

Mille e una Bergamo, tradizioni, luoghi, voci e storie dimenticate: la storia di Modesto Carrara, uno degli ultimi “famèi” di Predale scomparso al Rifugio Fratelli Calvi nel 1962 (A cura di Alessandra Facchinetti) C’è una lapide bianca in un punto Continua a leggere Mille e una Bergamo, tradizioni, luoghi, voci e storie dimenticate: la storia di Modesto Carrara, uno degli ultimi “famèi” morto al rifugio Calvi nel 1962