San Rocco ad Aviatico e la peste dei Lanzichenecchi

 San Rocco ad Aviatico e la peste dei Lanzichenecchi La calata dei Lanzichenecchi nel Seicento e la terribile peste che portarono con sè colpirono quasi tutto il Nord Italia.  Di una certa rinomanza ebbe la fatalità che sconvolse il paese Continua a leggere San Rocco ad Aviatico e la peste dei Lanzichenecchi

Recensione di Elvira Macchiavelli per “Come una fiamma accesa” dedicato ai fratelli Carrara nella Grande Guerra

Recensione di Elvira Macchiavelli, ricercatrice e fotografa, per “Come una fiamma accesa” il memoriale dedicato ai fratelli Carrara nella Grande Guerra “Un’attenta e certosina ricerca volta a scoprire i luoghi e le memorie dei cinque fratelli Carrara, fino ad ora Continua a leggere Recensione di Elvira Macchiavelli per “Come una fiamma accesa” dedicato ai fratelli Carrara nella Grande Guerra

Nel cuore di Sciesopoli, Selvino, con il binario del non ritorno

Giornata della Memoria 2016 Nel cuore di Sciesopoli, Selvino, il binario del non ritorno In occasione della Giornata della memoria 2016, l’antico e imponente palazzo chiamato “Sciesopoli” a Selvino, Orobie bergamasche, ha riaperto i suoi cancelli. Un’emozione unica e indescrivibile Continua a leggere Nel cuore di Sciesopoli, Selvino, con il binario del non ritorno

Gli studenti di montagna pendolari del futuro

Gli  studenti di montagna pendolari del futuro Li vedo ogni giorno questi nostri studenti di montagna, virgulti cresciuti tra la roccia e il cielo, che tenacemente resistono al silenzio per inseguire il loro Sogno Italiano. Li vedo avviarsi nel freddo Continua a leggere Gli studenti di montagna pendolari del futuro

Ganda, il paese dei bambini dove il Natale diventa Presepe

Ganda, il paese dei bambini dove il Natale diventa Presepe Nell’ultima propaggine est dell’Altopiano Selvino Aviatico, Valli bergamasche, oltre il Passo che prosegue in discesa verso Orezzo e Gazzaniga, al termine di una striscia di strada sul precipizio detta “il Continua a leggere Ganda, il paese dei bambini dove il Natale diventa Presepe

Ad Aviatico il sacrificio dei 4 fratelli Carrara nella Grande Guerra

Ad Aviatico il sacrificio dei 4 fratelli Carrara nella Grande Guerra Come una fiamma accesa, la poesia Nell’ambito delle iniziative per il Centenario dalla Grande Guerra ad Aviatico, paese delle Valli bergamasche, l’Amministraszione Comunale in collaborazione con i Gruppi Alpini Continua a leggere Ad Aviatico il sacrificio dei 4 fratelli Carrara nella Grande Guerra

Memorie del 4 Novembre

Commemorazione del 4 novembre: quando una data deve riportare la Storia sulla nostra strada C’è tutto un fiorire di commemorazioni per ricordare il 4 Novembre, Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Scrive davvero bene il giornalista Giorgio Bardaglio su Continua a leggere Memorie del 4 Novembre

Predale, quel borgo dimenticato sull’Altopiano di Selvino Aviatico

Mille e una Bergamo, Predale, quel borgo dimenticato sull’Altopiano di Selvino Aviatico IL VIDEO REPORTAGE LA STORIA Sotto il paesino di Ama, Altopiano Selvino Aviatico, a metà pendio del monte Nigromo e quasi all’altezza della contrada di Amora Bassa, poco Continua a leggere Predale, quel borgo dimenticato sull’Altopiano di Selvino Aviatico

1945 – 2015 I Bambini della Sciesopoli di Selvino, il lungo viaggio nella memoria

70 ° ANNIVERSARIO SCIESOPOLI 1945 – 1948 I BAMBINI DELLA SCIESOPOLI DI SELVINO: il lungo viaggio nella memoria Erano 800 i bambini ebrei sopravvissuti alla Shoah e ai campi di sterminio. Dopo 70 anni 15 dei ragazzi di allora, sono Continua a leggere 1945 – 2015 I Bambini della Sciesopoli di Selvino, il lungo viaggio nella memoria

Sciesopoli Selvino, quel palazzo dove i bambini di ogni tempo e di ogni luogo ritrovarono la libertà e il gioco

Sciesopoli Selvino, quel palazzo dove i bambini di ogni tempo e di ogni luogo ritrovarono la libertà e il gioco di Aurora Cantini Lungo le stradine avvolte dal verde e contornate da fiori di campo, proseguendo verso la Valle Brembana, Continua a leggere Sciesopoli Selvino, quel palazzo dove i bambini di ogni tempo e di ogni luogo ritrovarono la libertà e il gioco