Primavera dei Libri con le scrittrici Kurti e Cantini

Primavera dei Libri ad Albino

Risvegli dei libri con le scrittrici in biblioteca

Primavera dei libri ad Albino, con le scrittrici in biblioteca

Tutti i giovedì sera dal 28 marzo al 11 aprile la Biblioteca di Albino ospita scrittori e studiosi di fama per salutare insieme l’arrivo della primavera e risvegliare il desiderio di apprendere e condividere emozioni ed esperienze.

Giovedì 28 marzo alle ore 20.15 aprono la rassegna le due poetesse e scrittrici, Aurora Cantini e Irma Kurti, insignite di numerosi premi e riconoscimenti.  Condivideranno le loro opere, riflessioni ed emozioni  con il pubblico. Infatti il loro sodalizio si è consolidato nel tempo. Le accomuna sensibilità, abilità e professionalità e la consapevolezza che la poesia non deve rimanere rinchiusa in una torre d’avorio. Bensì approfondire il contatto con il quotidiano e con l’umanità di cui fanno parte. Le loro ultime prove letterarie si giocano sul terreno della ricostruzione storica, dell’evocazione familiare e della narrativa.

Irma Kurti e Aurora Cantini

Giovedì 4 aprile alle ore 20.15 sarà la volta del nuovo romanzo di Francesca Bonelli Morescalchi, presentato in collaborazione con l’associazione A.Ge.D.O., dal titolo Siamo tutti arcobaleni. In particolare si descrivono gli adolescenti, i loro sogni, le aspettative degli adulti, il diritto e la fatica di essere se stessi. Un drammatico episodio che coinvolge un loro compagno metterà i protagonisti Ghigo, Berna e Marco di fronte alla responsabilità e al duro mestiere di crescere. Un romanzo coinvolgente, sincero e coraggioso.

Infine giovedì 11 aprile alle ore 20.15 chiude la rassegna un importantissimo appuntamento da non perdere: quello con Maria Teresa Brolis, accademica di storia medievale, autrice di fondamentali contributi sulla vita religiosa e sociale dei secoli XII-XIV, con particolare attenzione alla condizione femminile. In particolare nel 2016 ha pubblicato per l’editore Il Mulino il libro Storie di donne nel Medioevo. A condurre l’incontro ci sarà una personalità albinese d’eccezione, Giampiero Tiraboschi. Il quale ha approfondito tematiche e motivi della cultura popolare e erudita della storia di Albino. Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo una ricca biografia del pittore Giovan Battista Moroni e Lascio fare alla giustizia, sulla storia della bassa ValleSeriana del XVI secolo, frutto di una certosina ricerca basata su documenti storici.

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero.

L’ARTICOLO SU L’ECO DI BERGAMO

L’ARTICOLO SU PAESE MIO

ARTICOLO Paese Mio 28 marzo 2019

    I commenti sono chiusi