Crea sito

Da Santa Maria del Gamio in Calabria un premio letterario che raggiunge Bergamo

Da Santa Maria del Gamio in Calabria un premio letterario che raggiunge Bergamo

Aurora Cantini premiata a Saracena

A Saracena, in provincia di Cosenza, “chiusa in un intrico di vicoletti e scalinate, dove si affacciano i più antichi palazzi della nobiltà cittadina quali quelli delle famiglie Spinelli, con le sue notevoli decorazioni rinascimentali, si eleva l’antica Chiesa Parrocchiale dedicata alla Vergine Maria sotto il titolo del Gamio – dal greco = nozze – riferentesi senza dubbio a quelle di Cana, che erano raffigurate anche in un dipinto, che dominava l’Altare Maggiore poi andato disperso. Come chiaramente si deduce dal titolo, la sua costruzione affonda lontano nel tempo le sue origini quando queste contrade erano abitate o, quantomeno, influenzate da Bizantini, al cui rito la Chiesa appartenne”. (cit. fonte Santa Maria del Gamio).

Una chiesa antichissima, il cui retaggio greco ha ispirato la creazione di una Associazione culturale e ricreativa. Tra le finalità dedicate alle nuove generazioni nel segno delle radici culturali del mondo greco, si è fin da subito pensato ad un concorso letterario che portasse la terra di Calabria nel mondo. Il premio, oggi giunto alla sua terza edizione, è dedicato al poeta e patriota don Vincenzo Padula, figura di spicco del Risorgimento italiano, letterato e giornalista, che nel 1867 venne nominato Segretario particolare del Ministero dell’Istruzione. hA IL PATROCINIO DELLA FAMIGLIA eREDI vINCENZO pADULA DI sARACENA. A lui è dedicata ANCHE la Fondazione Padula, orgnismo molto attivo nel mondo culturale calabrese e non solo.

Aurora Cantini premiata a Saracena

IL CONCORSO

Gentili Poeti e Poetesse, la Giuria del Concorso Letterario “Vincenzo Padula” è lieta di annunciare i vincitori di questa edizione! Non è stato semplice portare a conclusione questa edizione ma ci siamo riusciti nonostante il periodo poco felice che ci ha costretto a riunirci online. Di seguito, l’elenco dei vincitori per sezione.

Sezione A: Poesia inedita, in lingue locali d’Italia, a tema libero

1. A’ Vuci Da Ciumaredda di Gazzara Salvatore (con 119 punti)

2. La Cantina Del Tempu di Bontempi Rina (con pari punti 118)

2. Tome Su’ di Terragnoli Giuseppe (con pari punti 118)

3. Artornu A Casa di Bontempi Rina (con 117 punti )

SEZIONE B Poesia inedita, in lingua italiana, a tema libero

1. Herat Addio (Diario Di Un Volontario In Missione) Di BELVISI SERGIO (Con 126punti)

2. La Mia Casa Di Cantini Aurora (Con Pari Punti 121)

2. Come Un Vetusto Tronco Senza Rami (Tetraplegia) Di Di Ruocco Vittorio (Con Pari Punti 121)

3. … Nel Casolare di Magazzu’ Gregorio (con Punti 119)

SEZIONE C: Poesia in lingua straniera con traduzione italiana (riservata a cittadini stranieri)

Calle Dell’amor Degli Amici di Sole Lop Pilar (Barcellona) (Con punti 102)

A.S. PUSKIN di Akhadov Eldar (Mosca) (Con Punti 98)

I concorrenti sono contestualmente avvisati a mezzo mail/sms e il presente comunicato sarà pubblicato sul portale dei concorsi e sulla nostra pagina Facebook.

In ottemperanza alla vigente normativa anticovid, non potendo organizzare una cerimonia di premiazione in presenza, il 6 marzo alle ore 18.30 si terrà un incontro informativo sugli esiti del concorso online con diretta Facebook sulla pagina dedicata al Concorso Letterario “Vincenzo Padula” . In questa sede invitiamo pertanto i poeti e le poetesse a connettersi sulla nostra pagina e a partecipare virtualmente a questo momento di condivisione.

Tutti i premi previsti saranno spediti a mezzo posta tradizionale nelle settimane successive alla premiazione insieme ad una antologia dei testi pervenuti. Il Presidente della Giuria e il Presidente dell’Associazione Prof. Giovan Battista Di Marco Don Leone Boniface

LA POESIA PREMIATA

Il Putto in argento per la poesia premiata di Aurora Cantini

lA POESIA “lA MIA CASA” della bergamasca aurora cantini HA OTTENUTO IL SECONDO POSTO NEL CONCORSO LETTERARIO, RICEVENDO COME PREMIO IL MONILE DENOMINATO “IL pUTTO”. oPERA MONILE AUTENTICA IN ARGENTO BRUNIT 925, IDEATA E REALIZZATA DALL’ARTISTA sARACENARIO fRANCESCO gAGLIARDI IN COLLABORAZIONE CON “SOLE E oRO”, DEL mAESTRO oRAFO lUIGI fILIPPELLI, IL MONILE PRENDE SPUNTO DA UN PARTICOLARE DELL’ACQUSANTIERA MARMOREA SITA NELLA cHIESA DI sANTA mARIA DEL gAMIO. sIN DALL’ANTICHITà IL PUTTO è SIMBOLO BENEAUGURANTE DI PUREZZA, LETIZIA E AMORE.

La mia casa

 LA MOTIVAZIONE

“cON L’INCHIOSTRO DELLA PENNA LA POETESSA TRACCIA IL QUADRO DELL’ESISTENZA FAMILIARE IN CUI SPECCHIARE L’ANIMA. sOLO COSì RIESCE A RICREARE UNA VERANDA CHE SI AFFACCIA SUI RICORDI E UN CUORE CHE SI TRAMUTA IN UN TALISMANO CHE LE CONSENTIERà DI CONOSCERE E CAPIRE L’ESISTENZA”.

2 Risposte a “Da Santa Maria del Gamio in Calabria un premio letterario che raggiunge Bergamo”

  1. Complimenti Aurora per questo nuovo successo.
    Una poesia davvero magica e commovente.
    Ti rinnovo la mia stima e ti mando un abbraccio virtuale ma sincero
    Luciana

    1. Cara Luciana,
      abbiamo bisogno di sentire la casa come il nostro rifugio
      e di ritrovare profumi e ricordi che diano speranza
      e fducia!
      LA MIA CASA vuole essere un piccolo contributo per riannodare i fili
      della nostra esistenza!
      La nostra casa, la nostra terra.
      Un’unica famiglia!
      Aurora

I commenti sono chiusi.

Tutti i contenuti e foto  sono stati creati e curati da me (Aurora). Tutte le foto, gli articoli e i testi presenti sul sito sono di proprietà dell’autore/amministratore, salvo diversa indicazione di autore/proprietario. È vietata la riproduzione.