Da Bergamo a Gela, podio per la poesia di Aurora Cantini

Da Bergamo a Gela, podio per la poesia di Aurora Cantini

Diploma terzo poedio per la poesia della bergamasca Aurora Cantini
Diploma terzo podio per la poesia della bergamasca Aurora Cantini

Nel Ventenale della morte di Salvatore Zuppardo, giovane laico Testimone di Fede, scomparso a 24 anni nel 1998 dopo mesi di sofferenze silenziose e colme di coraggio, il Centro di Cultura e Spiritualità Cristiana di Gela, in provincia di Caltanisetta, a lui intitolato, ha promosso e organizzato la diciannovesima edizione del concorso nazionale di poesia “La Gorgone d’oro”. “Le poesie sono documenti dell’anima. Nell’uomo credente infatti è lo Spirito che dà soffio a parole che sgorgano dall’intimo per ridire infinitamente la realtà che comprende e sostiene ogni cosa, il Verbo. È un tragitto lungo, uno splendido passare da un paese all’altro dell’Italia e dell’Europa: un treno su cui viaggiano tutti poeti.” (cit. Centro di Cultura e Spiritualità Cristiana).

La celebrazione della serata di premiazione ha visto grande partecipazione di uomini della Cultura e dello spettacolo. L’evento culturale ha avuto luogo, nei giorni scorsi, presso il Club Nautico di Gela sotto un cielo stellato che ha accolto un folto pubblico e reso magica la serata.
Da segnalare la presenza della bravissima e popolare giornalista e conduttrice di ‘Bel tempo si spera’ su TV 2000, Lucia Ascione, alla quale è stato assegnato il ‘Premio Don Giulio Scuvera’.

Premiato anche il noto giornalista Fabio Bolzetta, come scrittore. Infatti pochi mesi fa ha pubblicato il suo ultimo libro ‘Miracoli a Lourdes. Il racconto diretto di chi è stato guarito’. Il reportage è stato in cima alle classifiche nelle librerie religiose d’Italia.

Infine al poeta Michele Caccamo, autore di opere tradotte in tutto il mondo e riconosciuto dal mondo della cultura araba, è stato assegnato il premio ‘Poeta della fratellanza’. Presenti anche i bravissimi attori Ornella Giusto attualmente in Rai nel set de ‘Il Paradiso delle Signore’ e Angelo Russo, il comicissimo agente Catarella ne ‘Il commissario Montalbano’.

Il Verbale di Giuria
Il Verbale di Giuria

LA POESIA PREMIATA

Al terzo posto si è classificata l’opera LA MIA CASA, di Aurora Cantini. Casa che diventa terra e salda roccia e radici al cielo, per non farci precipitare.

La poesia di Aurora Cantini premiata a Gela
La lirica di Aurora Cantini premiata a Gela

I commenti sono chiusi